5-Procedo a zone

Immersa tra le linee procedo a zone, a riempire pian piano degli spazi circoscritti in modo quasi completo. Scelgo le punte più grosse per le parti più nere ed in ombra e quelle più sottili per le zone in luce.

Il tratto è sempre veloce e netto. Non preciso, ma pulito.

Il vero segreto è non tentennare mai.

Poi, ogni tanto mi allontano per avere una visione globale, mi sembra buona.

 

 

 

 

 

No Comments

Post a Comment